Mercato

Arredamento

Date

Approfondimenti

Il valore aggiunto della tecnologia nella produzione di imbottiti

Giulia Molteni, Molteni Group Head of Marketing and Communication

Octave By Vincent Van Duysen

E’ possibile, in questo settore, conciliare l’artigianalità e la cura per il design con l’innovazione tecnologica?

Dal 1934, dai primi passi dell'azienda artigiana fondata dai miei nonni, molto è cambiato: la produzione, oggi industriale e la distribuzione internazionale così come la capacità di innovazione del Gruppo Molteni con investimenti costanti in ricerca e sviluppo. Una cosa è rimasta immutata: la qualità, il fil rouge che, da tre generazioni, accomuna lo sviluppo del nostro Gruppo che si colloca tra i leader mondiali nel settore dell'arredamento e del design, portabandiera dei prodotti Made in Italy in più di 90 paesi. Oggi il Gruppo Molteni è un esempio di eccellenza imprenditoriale, ed è uno dei pochi a garantire un ciclo produttivo completo. L'azienda ha così contribuito alla crescita di uno dei distretti industriali più importanti d'Italia, la Brianza, grazie anche al salone del mobile di cui mio nonno è stato tra i fondatori e penso che oggi sarebbe orgoglioso di vedere come si è trasformato in un evento di portata globale.

Il Gruppo Molteni è giunto oggi alla terza generazione, e io ho condiviso il privilegio di crescere dentro una grande famiglia e una grande azienda con mio fratello e i miei cugini, e con davanti un grande esempio, che è mio padre. Condividiamo tutti gli stessi valori e lo stesso obiettivo: una conoscenza tramandata di generazione in generazione e un'ossessione per la bellezza. La nostra grande sfida oggi è mantenere salde le nostre radici di impresa legata al territorio e tenere unita la famiglia, generando però innovazione.

Tradizione, ricerca e innovazione, qualità, affidabilità, durata e sostenibilità sono i nostri valori fondamentali, combinati per fornire prodotti che durano nel tempo.
 

L’industrializzazione è un obiettivo condiviso da molti, in quali ambiti aziendali siete intervenuti con gli investimenti in tecnologia?

Molteni&C nell’ambito del programma di sviluppo delle proprie tecnologie produttive, progettato in funzione delle mutate esigenza della clientela finale desiderosa di una sempre più ampia disponibilità di prodotti altamente personalizzati sia in termini di modelli, varianti e finiture di alta qualità, accompagnati da tempi di consegna brevi e certi, ha avviato un programma pluriennale di attualizzazione dei processi produttivi.

Nel 2019 sono in via di completamento due interventi radicali che riguardano la produzione dei pannelli per la divisione legno e la riorganizzazione della divisione imbottiti.

La divisione imbottiti, a seguito del repentino sviluppo degli ultimi anni, necessitava di spazi più adeguati e di una mirata rivisitazione delle logiche e dei flussi di produzione.

Tutto ha avuto il via con la progettazione e la costruzione di un nuovo spazio di 2500 mq completamente dedicato alle attività di assemblaggio e controllo dei prodotti.

ll progetto della Divisione Imbottiti è stato stratificato a più livelli e poi sviluppato in una successione temporale pianificata. Si è partiti con una serie di ampliamenti degli stabili al fine di adeguare gli ambienti alle necessità degli operatori e delle singole lavorazioni. Si è poi operato con investimenti mirati negli impianti produttivi, in particolare taglio tessuto e pelle, per poi concludere il progetto con una serie di automazioni per razionalizzare i processi logistici ed operativi. In particolare tutti gli impianti di produzione sono stati abbinati a magazzini automatizzati e tutte le aree di produzione asservite da navette automatiche per la movimentazione di prodotti e componenti

Il progetto, volto a garantire il massimo livello di qualità’ e di affidabilità di prodotti e servizi, si è concretizzato nella realizzazione di nuove postazioni di lavoro ad isola, pensate per coppie di operatori. Isole servite da navette automatizzate ed alimentate con traslazioni completamente meccanizzate.
Si sono riorganizzati anche gli altri spazi per creare, per ogni singola attività del ciclo produttivo, strutture a gestione autonoma, singole fabbriche all’interno di un unico complesso produttivo.

Il nuovo flusso produttivo è ora fluido, altamente monitorabile, dal taglio di tessuti e quello delle pelli, dalla logistica dei magazzini, completamente automatizzati, alle fasi finali tipicamente manuali, per garantire al cliente finale un prodotto pensato e realizzato a misura e su misura, come nelle più  prestigiose sartorie.
 

Quali vantaggi avete ottenuto?

I vantaggi sono sintetizzabili in pochi concetti:

  1. Maggiore precisione delle lavorazioni
  2. Monitoraggio continuo dei processi
  3. Riduzione del carico di fatica degli operatori
  4. Miglioramento complessivo dell’ambiente di lavoro
     

Molteni è un punto di riferimento in questo settore, qualche consiglio per le aziende, magari più piccole ma intraprendenti, che vorrebbero seguire questa strada?

Quando penso alla storia del nostro brand, la passione e la dedizione giocano un ruolo chiave e ciò è dovuto al forte legame che abbiamo ancora con le nostre tradizioni, ereditato dai nostri genitori e nonni.

Crediamo davvero che la storia della nostra azienda di famiglia non sia molto comune, è come avere una missione che ci fa fare un passo avanti. La nostra azienda è una delle poche a garantire l'intero ciclo produttivo “made in Italy”: dalla scelta dei materiali fino alla definizione del prodotto, grazie a processi produttivi certificati secondo i più severi standard internazionali. Le tre società Molteni&C|Dada, UniFor e Citterio hanno realizzato una grande sinergia in termini di tecnologie e ricerca, oltre a soluzioni innovative in linea con i cambiamenti in atto sia in ambito domestico che in ambito lavorativo.

La strategia dei prossimi anni è fare leva sulle sinergie di Gruppo, concentrandoci sull’internazionalizzazione con la costituzione di filiali nei mercati chiave, e nel contempo il rafforzamento della struttura integrata all’area residenziale e ufficio che si occupa di Contract, grandi progetti internazionali

Contatto

Chiudi

Contact Lectra offices, around the world

Paris - Lectra Headquarters

Lectra - World Headquarters

16-18 rue Chalgrin 75016 Paris France

Call center