Industry

Fashion

Date

Corneliani offre il meglio del lusso italiano con Kubix Link

Come velocizzare la produzione senza sacrificare qualità e vestibilità

corneliani-couv

Fondata nel 1930, Corneliani esordì come produttore artigianale di cappotti fino a diventare un vero e proprio gigante del lusso maschile, rinomato per la sua eleganza italiana e senza tempo. 

L'azienda ha 90 boutique in tutto il mondo, distribuite in oltre 70 paesi e dispone di una linea di prodotti su misura, in aggiunta alle sue collezioni di prêt-à-porter.

Sfida

Corneliani è un brand rinomato per i suoi rigorosi standard di taglio e qualità dei materiali. Dopo avere coltivato un seguito fedele di clienti, il brand si trova ora ad affrontare l'agguerrita concorrenza delle nuove aziende dell'e-commerce e del fast-fashion, che consegnano i loro prodotti più velocemente e a prezzi inferiori.  Per stare al passo con il mercato, l'azienda doveva accelerare il ciclo di vita del prodotto migliorando i processi decisionali, ma senza sacrificare la qualità.

Soluzione

Kubix Link ha aiutato Corneliani a raggiungere questi obiettivi rendendo più efficiente la collaborazione tra i membri del team e i fornitori esterni, grazie a una migliore qualità dei dati.  In più, la soluzione ha permesso a Corneliani di ristrutturare la sua vasta e complessa distinta dei materiali, in modo da proteggere il suo know-how.

 

Compila questo modulo per scaricare la customer story.

"Si riduce tutto a questo: la facilità d'uso. Kubix Link ci semplifica la vita perché ci evita di cercare le informazioni e di perdere tempo in lunghe discussioni via e-mail. Possiamo concentrarci sui nostri compiti e accelerare il processo di produzione.” 

CIO

Corneliani

corneliani-quote-2

 

Corneliani, la sintesi dell'eleganza italiana

 

Quando si pensa a un brand italiano di abbigliamento di lusso per uomo, viene subito in mente il nome Corneliani. Brand e produttore di lusso rinomato per i suoi capi ben tagliati e il know-how italiano, Corneliani è un nome celebre e consolidato con un fedele seguito di clienti. Tuttavia, oggi i nuovi protagonisti dell'e-commerce e del fast-fashion stanno saturando il mercato, spostando l'attenzione dei consumatori dai prodotti di fascia alta a quelli più convenienti e a basso costo. Anziché impegnarsi in questo inseguimento senza fine, Corneliani ha deciso di perseguire il successo alle proprie condizioni. Voleva accelerare l'intero processo dal design alla produzione attraverso decisioni più informate e consapevoli, ma senza puntare al risparmio né sacrificare la qualità.

 

Per raggiungere questi obiettivi doveva innanzitutto rendere più efficiente la collaborazione tra i membri del team e i fornitori esterni, migliorando la qualità dei dati per velocizzare la produzione. In secondo luogo, per salvaguardare la qualità, l'azienda doveva proteggere il suo know-how italiano in termini di materiali, vestibilità e regole di taglio, gestendo e riorganizzando la sua vasta e complicata distinta dei materiali. Il CIO e il Direttore prodotto di Corneliani furono incaricati di trovare una soluzione che potesse aiutare l'azienda a raggiungere questi obiettivi e rafforzare l'immagine del brand come icona dell'eleganza italiana, fornendo una migliore esperienza di prodotto e di acquisto omnicanale.

 

Fondata nel 1930, Corneliani esordì come produttore artigianale di cappotti fino a diventare un vero e proprio gigante del lusso, rinomato per la sua eleganza italiana e senza tempo. Il brand è spesso associato all'etichetta "Made in Italy", al punto da aggiudicarsi nel 2005 il Premio Leonardo per la Qualità, consegnato dal Presidente della Repubblica Italiana. Oggi, l'azienda ha 90 boutique in tutto il mondo, distribuite in oltre 70 paesi e dispone di una linea di prodotti su misura, in aggiunta alle sue collezioni di prêt-à-porter. Corneliani produce 350 abiti, 2000 camicie e paia di pantaloni al giorno.

Compila questo modulo per scaricare la customer story.