Mercato

Fashion

Date

Suggerimenti utili

L'effetto dirompente delle nuove tecnologie sul competitive shopping

Nel settore del retail, il monitoraggio delle offerte della concorrenza è fondamentale, ma anche complesso da realizzare in modo efficiente e scalabile.

How new technologies , no gated

In media, i retailer devono monitorare circa 30.000 prodotti di dozzine di concorrenti in ogni paese in cui operano. Le tendenze dei consumatori si evolvono velocemente e analizzare con regolarità l'attività del mercato è ormai indispensabile per restare competitivi. Oggi, il monitoraggio della concorrenza è prevalentemente manuale, un processo che, oltre a richiedere tempo, è anche molto inefficiente perché comporta l'analisi di dati che non sono né completi né aggiornati. Per fortuna, esistono nuove innovative soluzioni basate sull'intelligenza artificiale che sfruttano appieno il potenziale dell'analisi competitiva in tempo reale.

3 fattori che aumentano la competitività nel fashion

  1. Più prodotti sul mercato

Il fashion è più veloce che mai. Grazie alle moderne supply chain, i tempi di produzione si sono ridotti permettendo ai produttori di abbigliamento di introdurre nuove collezioni con maggiore frequenza. Dal 2000 al 2011, le società di fashion europee hanno più che raddoppiato il numero di collezioni di abbigliamento, passando in media da 2 a 5. Zara è in grado di offrire nuovi prodotti nei suoi negozi ogni settimana, presentando 24 nuove collezioni ogni anno. H&M offre da 12 a 16 collezioni ai suoi clienti in tutto il mondo. Questo ritmo frenetico implica un aumento del numero di prodotti da monitorare e obbliga i retailer a controllare la concorrenza molto più frequentemente. Tutto questo è inefficiente, richiede molto tempo e non deve essere più fatto manualmente.

  1. Nuovi brand alla ribalta

I moderni consumatori sono altamente esigenti e sensibili ai brand che sposano l'autenticità con l'innovazione. Molti si fanno persino un dovere di non acquistare i prodotti delle grandi aziende. Queste tendenze creano spazio per nuovi piccoli brand che spesso hanno origine online. Il DNA digitale di questi nuovi brand rappresenta un notevole vantaggio, perché sono in grado di usare meglio la tecnologia per interagire con i consumatori che utilizzano costantemente gli smartphone. Questi brand possono raggiungere velocemente il pubblico gestendo i canali di marketing digitali in modo estremamente efficiente dal punto di vista dei costi. Sono anche più abili nel soddisfare le esigenze di nicchie di mercato specifiche, come i vegani che vogliono prodotti che non contengono prodotti di origine animale.

Per i brand del fashion più affermati, questi nuovi soggetti, che certamente non possono essere trascurati, moltiplicano il numero di concorrenti da tenere sotto controllo.

  1. Mercati emergenti

Per la prima volta nella storia, nel 2019 le vendite di abbigliamento nei paesi non occidentali hanno superato quelle in Nord America ed Europa. Secondo McKinsey, i paesi emergenti della regione APAC, tra cui Cina e India, registreranno la crescita più rapida, con un aumento delle vendite del 7% nel 2020, sette volte di più rispetto ai tradizionali mercati europei. Per i retailer, i paesi emergenti rappresentano una grande opportunità per espandersi su nuovi mercati alimentando la crescita negli anni a venire. Ma ciò richiede una buona conoscenza dei concorrenti locali. Una soluzione come Retviews permette ai brand di analizzare le offerte e il posizionamento di prezzo dei brand locali prima di avventurarsi in un nuovo mercato.

Nuove tecnologie di benchmarking per migliorare i processi decisionali e distinguersi dalla massa

Oggi che tutti i prodotti sono disponibili online, i retailer hanno accesso a più dati che mai. Tuttavia, non dispongono di molte informazioni essenziali, semplicemente perché l'intelligenza umana non è in grado di elaborare efficacemente questa enorme massa di dati.

Nell'era del 4.0, i dati sono diventati una merce come un'altra. Per valorizzarli occorrono soluzioni in grado di elaborare ed estrarre informazioni da questa enorme mole di dati. Una soluzione innovativa come Retviews consente di raccogliere in un batter d'occhio immense quantità di dati dai punti vendita online, senza ricorrere allo shopping competitivo manuale che richiede molto tempo. Sulla base delle descrizioni dei prodotti, l'intelligenza artificiale può riconoscere automaticamente un'enorme varietà di prodotti, classificarli e confrontarli con i prodotti simili offerti dalla concorrenza. La soluzione raccoglie tutte le informazioni relative a ogni prodotto, compresi prezzi, sconti, colori, materiali e taglie disponibili.

Il vecchio metodo dello shopping competitivo nei negozi fisici oppure scorrendo manualmente ogni sito di e-commerce presenta troppi inconvenienti. Queste tecniche richiedono molto tempo, hanno un ambito limitato e i dati diventano rapidamente obsoleti. Oggi, i retailer usano strumenti di nuova generazione per accedere ai dati della concorrenza e analizzarli con facilità. Tutte le informazioni vengono aggiornate quotidianamente e archiviate in un database per monitorare la precisa evoluzione di ogni indicatore. Le informazioni sono tutte concentrate in un unico luogo, direttamente sul desktop. La raccolta dei dati viene eseguita automaticamente, per monitorare più spesso e in modo intelligente le attività della concorrenza e rilevare rapidamente i cambiamenti in atto nel mercato, in modo da basare i processi decisionali sui dati. Ad esempio, i retailer sono in grado di determinare l'esatta struttura degli assortimenti della concorrenza e confrontarli con la propria. Se l'offerta di un determinato prodotto è troppo alta rispetto alla concorrenza e si riflette sulle vendite, i retailer possono riadattare il proprio assortimento per massimizzare le vendite. Se il punto di prezzo di un determinato prodotto è scarsamente allineato con la concorrenza, è possibile adattarlo immediatamente. La possibilità di identificare tempestivamente queste discrepanze consente di correre tempestivamente ai ripari e di identificare le potenziali vendite perse molto prima che si verifichino effettivamente.

Per le aziende multinazionali, il monitoraggio frequente della concorrenza locale in ogni paese è fondamentale. Una soluzione innovativa come Retviews consente ai retailer di analizzare con facilità l'intero mercato e di garantire costantemente il miglior posizionamento.

Nel caso di un'espansione, è molto più facile creare un report su un nuovo paese potenziale per ottimizzare l'ingresso nel nuovo mercato. A parte la velocità, alcuni dati in precedenza non erano semplicemente disponibili. Poiché queste soluzioni analizzano le eventuali variazioni di prezzo su base giornaliera, i retailer possono determinare quando il prezzo di un prodotto viene abbassato senza che i consumatori ne siano consapevoli, i cosiddetti "sconti nascosti". È anche possibile determinare quali articoli sono esauriti nelle offerte della concorrenza e identificare i prodotti che vendono più velocemente. 

Volare alla cieca non è più un'opzione per chi opera in un mercato altamente competitivo come quello attuale. È necessario disporre di strumenti analitici in grado di fornire informazioni utili su un'ampia gamma di brand, prodotti e paesi. La tecnologia di Retviews consente ai retailer di agire velocemente e di prendere decisioni basate sui dati per restare competitivi.

In breve, i brand devono concentrarsi su ciò che sanno fare meglio e lasciare il resto alle nuove tecnologie, che raccolgono e organizzano i dati per rendere i processi decisionali più rapidi e molto più efficienti.


Volete saperne di più su come migliorare il benchmarking  competitivo? Scoprite come Retviews può aiutarvi a ottimizzare gli assortimenti e i prezzi.

Contatto